Biografia

Biografia

Biografia

Prof. Antonio M. Persico

Medico Chirurgo - Specialista in Psichiatria

Professore di I Fascia in Neuropsichiatria Infantile e dell’Adolescenza
Dipartimento di Scienze Biomediche, Metaboliche e Neuroscienze
Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
Via Giuseppe Campi, 287 – 41224 Modena

Direttore del Programma di Neuropsichiatria Infantile e dell’Adolescenza
Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena – Policlinico di Modena
Via del Pozzo, 71 – 41124 Modena

Il Prof. Antonio Maria Persico è Laureato in Medicina e Chirurgia all’Università Cattolica del Sacro Cuore a Roma nel 1986.

Nel 1990 consegue il Diploma di Specializzazione in Psichiatria presso l’Istituto di Psichiatria e Psicologia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Dal 1989 al 1990 assume l’incarico di medico interno universitario con compiti assistenziali (MIUCA), Servizio per le Farmacodipendenze e l’Alcolismo dello stesso Istituto.

Dal 1990 al 1993 è Visiting Foreign Fellow presso il Laboratorio di Neurobiologia Molecolare dell’Addiction Research Center, National Institute on Drug Abuse/NIH (Baltimora, MD), USA.

Dal 1994 al 1997 è borsista prima presso il Dipartimento di Scienze NeuroPsichiche all’Ospedale San Raffaele di Milano, poi presso il Laboratorio di Neuroscienze dell’Università Campus Bio-Medico (UCBM) di Roma.

Dal 1998 al 2005 è Ricercatore Universitario in Fisiologia Umana (S.S.D. BIO/09) presso lo stesso ateneo.

Dal 2001 al 2011 è membro del comitato per la creazione del Centro Mafalda Luce per i Disturbi Pervasivi dello Sviluppo di Milano, di cui sarà Responsabile Scientifico nel 2011-2015 e Direttore Scientifico nel 2016-2018.

Dal 2001 al 2015 è Direttore del Laboratorio di Psichiatria Molecolare e Neurogenetica, UCBM, Roma.

Dal 2005 al 2010 è Professore Universitario di II fascia in Fisiologia Umana.

Dal 2010 al 2015 è Professore Universitario di II fascia in Neuropsichiatria Infantile e dell’Adolescenza (S.S.D. MED/39), e responsabile della U.A. (2010-2013)/U.O.S. (2014-2015) di Neuropsichiatria Infantile e dell’Adolescenza, Università Campus Bio-Medico di Roma.

Dal 2015 fino al 2021 è Professore Universitario di I fascia in Neuropsichiatria Infantile e dell’Adolescenza presso l’Università di Messina.

Dal 2016 al 2021 è Direttore della Scuola di Specializzazione in Neuropsichiatria Infantile e dell’Adolescenza dell’Università degli Studi di Messina e Responsabile del Programma Interdipartimentale “Autismo 0-90”, A.O.U. Policlinico “G. Martino” di Messina”.

Dal 1/07/2021 è Professore Universitario di I fascia in Neuropsichiatria Infantile e dell’Adolescenza presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, dove dirige il Programma di Neuropsichiatria Infantile e dell’Adolescenza della A.O.U. di Modena.

Biografia

Prof. Antonio M. Persico

Medico Chirurgo - Specialista in Psichiatria

Professore di I Fascia in Neuropsichiatria Infantile e dell’Adolescenza
Dipartimento di Scienze Biomediche, Metaboliche e Neuroscienze
Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
Via Giuseppe Campi, 287 – 41224 Modena

Direttore del Programma di Neuropsichiatria Infantile e dell’Adolescenza
Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena – Policlinico di Modena
Via del Pozzo, 71 – 41124 Modena

Il Prof. Antonio Maria Persico è Laureato in Medicina e Chirurgia all’Università Cattolica del Sacro Cuore a Roma nel 1986.

Nel 1990 consegue il Diploma di Specializzazione in Psichiatria presso l’Istituto di Psichiatria e Psicologia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Dal 1989 al 1990 assume l’incarico di medico interno universitario con compiti assistenziali (MIUCA), Servizio per le Farmacodipendenze e l’Alcolismo dello stesso Istituto.

Dal 1990 al 1993 è Visiting Foreign Fellow presso il Laboratorio di Neurobiologia Molecolare dell’Addiction Research Center, National Institute on Drug Abuse/NIH (Baltimora, MD), USA.

Dal 1994 al 1997 è borsista prima presso il Dipartimento di Scienze NeuroPsichiche all’Ospedale San Raffaele di Milano, poi presso il Laboratorio di Neuroscienze dell’Università Campus Bio-Medico (UCBM) di Roma.

Dal 1998 al 2005 è Ricercatore Universitario in Fisiologia Umana (S.S.D. BIO/09) presso lo stesso ateneo.

Dal 2001 al 2011 è membro del comitato per la creazione del Centro Mafalda Luce per i Disturbi Pervasivi dello Sviluppo di Milano, di cui sarà Responsabile Scientifico nel 2011-2015 e Direttore Scientifico nel 2016-2018.

Dal 2001 al 2015 è Direttore del Laboratorio di Psichiatria Molecolare e Neurogenetica, UCBM, Roma.

Dal 2005 al 2010 è Professore Universitario di II fascia in Fisiologia Umana.

Dal 2010 al 2015 è Professore Universitario di II fascia in Neuropsichiatria Infantile e dell’Adolescenza (S.S.D. MED/39), e responsabile della U.A. (2010-2013)/U.O.S. (2014-2015) di Neuropsichiatria Infantile e dell’Adolescenza, Università Campus Bio-Medico di Roma.

Dal 2015 fino al 2021 è Professore Universitario di I fascia in Neuropsichiatria Infantile e dell’Adolescenza presso l’Università di Messina.

Dal 2016 al 2021 è Direttore della Scuola di Specializzazione in Neuropsichiatria Infantile e dell’Adolescenza dell’Università degli Studi di Messina e Responsabile del Programma Interdipartimentale “Autismo 0-90”, A.O.U. Policlinico “G. Martino” di Messina”.

Dal 1/07/2021 è Professore Universitario di I fascia in Neuropsichiatria Infantile e dell’Adolescenza presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, dove dirige il Programma di Neuropsichiatria Infantile e dell’Adolescenza della A.O.U. di Modena.